Cittadella avanti tutta, cade il Verona

Vincono Frosinone, Novara e Benevento, pari tra Brescia e Perugia e tra Vicenza e Bari.

Continuano a stupire le matricole terribili Cittadella e Benevento nella terza giornata di serie B. 

La squadra veneta, capolista, inanella la terza vittoria su tre partite di campionato grazie al roboante successo per 5-1 in casa della Pro Vercelli: Arrighini, Iori, Chiaretti, Litteri e Strizzolo fanno sognare i granata.

Brutta sconfitta a Benevento per una delle favorite della cadetteria, il Verona: il fallo da ultimo uomo di Caracciolo su Ceravolo segna il match, i campani approfittano del vantaggio numerico e colpiscono due volte, prima con Falco, e poi con Ciricetti, salendo al secondo posto in classifica con 7 punti.

Il Frosinone torna al successo dopo la sconfitta di Brescia, una doppietta di Dionisi stende il Latina, i ciociari sono ora terzi in classifica. Vittoria interna anche per il Novara, che piega di misura la Salernitana con Sansone: primo successo in campionato per i piemontesi. Il Brescia di Brocchi in extremis pareggia tra le mura amiche contro il Perugia, Brighi sorprende le Rondinelle, al 95′ pareggia Torregrossa.

Reti bianche tra Vicenza e Bari e tra Avellino e Trapani, la Spal pareggia per 1-1 ad Ascoli, Cacia risponde a Pontisso.

Ascoli-Spal 1-1
Avellino-Trapani 0-0
Benevento-Verona 2-0
Brescia-Perugia 1-1
Frosinone-Latina 2-1
Novara-Salernitana 1-0
Pro Vercelli-Cittadella 1-5
Vicenza-Bari 0-0

Potrebbero interessarti anche...