Fiorentina-Parma, 0-0 con rissa

Tante occasioni, ma nessuna rete nell’amichevole giocata a Viareggio. Scintille tra Lucarelli e Babacar.

Nessuna rete, ma tante occasioni mancate, nell’amichevole giocata a Viareggio tra Fiorentina e Parma.

Allo “Stadio dei Pini” le squadre di Pioli e D’Aversa hanno dato vita a una gara con pochi tatticismi, che ha confermato ai rispettivi allenatori come ancora molto ci sia da fare in vista del campionato, in entrambe le fasi, in attesa delle ultime novità che porterà il mercato.

I rispettivi reparti difensivi non hanno infatti convinto appieno, anche prima che prendesse il via la consueta girandola di cambi della ripresa, ma pure in fase di costruzione c’è parecchio da sistemare su ambo i fronti.

Meglio il Parma in avvio, quando i crociati sono stati favoriti da un paio di errori difensivi dei viola, ma prima un salvataggio sulla linea di Astori e poi un errore di Baraye a tu per tu con Sportiello hanno salvato la Fiorentina, cresciuta alla distanza e vicina alla rete nel finale di tempo con Benassi e Zekhnini.

Nel secondo tempo entrano tra gli altri Chiesa nella Fiorentina e Lucarelli nel Parma (solo panchina per l’acciaccato Calaiò): la Fiorentina assume il comando del gioco, il Parma si allunga, ma l’unica vera occasione per la Viola la spreca Eysseric in contropiede.

Finisce con una brutta rissa tra Babacar e lo stesso Lucarelli, che non gradisce un’entrata del senegalese: mani in faccia, per portare la calma è servito l’intervento degli altri giocatori.

Potrebbero interessarti anche...