Nesta: “Lavorato sull’aspetto mentale”

“Speriamo di aver portato un po’ di entusiasmo”.

Alessandro Nesta ci crede a due giorni dalla partita dei playoff del suo Perugia contro il Venezia: “In questi giorni abbiamo lavorato sull’aspetto mentale perche’ a fine stagione le energie sono state spese. Abbiamo lavorato anche sull’aspetto tattico e speriamo di aver portato un po’ di entusiasmo. Non so se sara’ la mia ultima partita a Perugia. Tutti conosciamo le regole di questa fase della stagione: abbiamo di fronte una gara per fare una cosa importante, sia per me che per i ragazzi. Il Venezia ha due risultati su tre e parte certamente favorito, ma possiamo farcela: in questo campionato abbiamo visto che non ci sono squadre come il Real Madrid, tutti possono battere chiunque. Loro sono una squadra che ha un calcio chiaro, un gioco pulito. Abbiamo lavorato per questo, speriamo di aver fatto un buon lavoro”. 

“All’inizio la partita dipendera’ dall’atteggiamento dell’avversario. Una strategia ovviamente la si puo’ preparare, ma poi bisogna essere pronti in campo ad adattarsi a cio’ che accadra’”. 

Potrebbero interessarti anche...