Pulvirenti: “Lascio il calcio”

Il presidente del Catania: “Palazzi ha tenuto conto della mia collaborazione”.

Antonino Pulvirenti lascia il calcio. Il patron del Catania si esprime così al termine del processo al Calcioscommesse in cui la Procura Figc ha chiesto per lui l’inibizione per 5 anni e per il club etneo la retrocessione in Lega Pro oltre a 5 punti di penalizzazione: “Era la mia prima volta e anche l’ultima perché esco definitivamente da questo mondo”.
 
“Ho messo tutto in mano a un avvocato. Esco da proprietario del club e in maniera definitiva dal calcio, questo era il mio ultimo atto. Richieste leggere? Ho collaborato in tutti i sensi sin dall’inizio con il giudice di Catania e poi con il procuratore, ho raccontato i fatti come sono andati. Evidentemente il procuratore Palazzi ha ritenuto questo atteggiamento congruo e ha fatto questa richiesta, ma e’ sempre una richiesta e io con questo chiudo con il calcio”.
 

Potrebbero interessarti anche...