Verona, è subito show. Flop del Bari

Il Cittadella passa al San Nicola, ok Carpi e Frosinone.

Pronti-via, sgomma il Verona. La Serie B parte monca, con il clamoroso rinvio di Ternana-Pisa, ma con poche sorprese. L’Hellas, favorito per la promozione, impiega 20’ per spazzare via il tenero Latina, trascinato dai gol dei bomber Pazzini e Luppi: imbarazzante la dimostrazione di forza della squadra di Pecchia, un ex, anche se ovviamente serviranno altri test per verificare la candidatura dei gialloblù a “nuovo Cagliari”.

Rispondono subito presente anche le altre big, Frosinone e Carpi, con un doppio 2-0: significativo in particolare quello dei ciociari, sull’Entella rivelazione della scorsa stagione, ma il fatto del giorno è la stecca del Bari, sorpreso al San Nicola dalla matricola Cittadella, che s’impone grazie all’uno-due di Pascali e Litteri in avvio di ripresa.

Brutto avvio per Stellone, ottimo per Baroni, il cui Benevento si aggiudica la sfida tra matricole ambiziose con la Spal. Buon punto esterno per il Brescia di Brocchi grazie al solito Caracciolo, Ascoli raggiunto al 90′.

I risultati:

Avellino-Brescia 1-1
Bari-Cittadella 1-2
Benevento-Spal 2-0
Frosinone-Entella 2-0
Pro Vercelli-Ascoli 1-1
Hellas Verona-Latina 4-1
Vicenza-Carpi 0-2
Spezia-Salernitana 1-1 (giocata venerdì)
Domenica ore 17.30: Novara-Trapani
Lunedì, ore 20.30: Cesena-Perugia
Ternana-Pisa rinviata

Potrebbero interessarti anche...