Foggia, Stroppa: “Non ci saranno contraccolpi”

I rossoneri ospitano il Cittadella

Il Foggia ospita in casa il Cittadella dopo la sconfitta nel derby con il Bari, ma mister Stroppa è tranquillo: “Ci saranno contraccolpi? Potrei dire di sì, ma il mio lavoro e soprattutto i messaggi che sono arrivati da fuori non mi fanno pensare a questo. Perché da domenica subito dopo la gara sino a tutta questa settimana sia da parte vostra, sia da parte dei tifosi c’è stata la consapevolezza di aver fatto qualcosa d’importante. Questa prestazione deve essere la base da cui ripartire accanto ad altri aspetti che ci appartengono come le conoscenze, il gioco, il saper tenere il campo, l’essere equilibrati davanti e dietro”.

I tanti infortuni potrebbero penalizzare i rossoneri: “Speravo che la settimana scorsa fosse stata quella in cui cominciare a recuperare qualcuno, invece questa è stata un “bollettino di guerra”. Siamo ancora di meno, seppure non posso entrare nel dettaglio perché stiamo provando a recuperare qualcuno. Però non stiamo qui a piangerci addosso, è proprio in questi momenti che di solito si dà di più. Faremo di necessità virtù. Numericamente in difesa siamo pochi ma quelli che siamo stiamo bene. Fortunatamente arriviamo a quattro. Camporese lo valuteremo domani. Floriano è invece una nota positiva: sta crescendo, si sta allenando con continuità e si sta ricondizionando”.

 

Potrebbero interessarti anche...