Pecchia si presenta e non si nasconde

“Guardiamo anche noi alla vetta come tante altre”, assicura il nuovo allenatore dell’Hellas Verona.

“Guardiamo anche noi alla vetta come tante altre”.

Scansa (subito) la pressione Fabio Pecchia, nuovo allenatore dell’Hellas Verona, appena retrocessa in B ma già indicata dagli addetti ai lavori come la favorita numero uno per la promozione in serie A. Pecchia, presentato in sede alla presenza di Toni, in qualità di consulente della società gialloblù, e del direttore sportivo Fusco, ha scelto Verona “perché l’Hellas è società prestigiosa, un’occasione da prendere al volo”.

Secondo Pecchia “la squadra ha già ottimi elementi come Pazzini e Gomez, mio compito sarà quello di tirare fuori il meglio da ogni singolo calciatore”. Pecchia vuole una squadra da leader “per questo motivo stiamo cercando giocatori con grandi qualità morali”. I singoli come Pazzini: “Qui deve fare il campione”.

Il recente passato: Pecchia è stato allenatore in seconda di Rafa Benitez al Napoli, Real Madrid e Newcastle. “Benitez è stato un maestro, mi ha insegnato un metodo di lavoro importante”.

Potrebbero interessarti anche...