Ciclone Caputo, l’Empoli abbatte il Palermo

Clamoroso 4-0 dei toscani sulla squadra di Tedino: ora è fuga a tre per la Serie A.

La corsa a due per la promozione diretta diventa ufficialmente un triangolo, ma la vera notizia è per le inseguitrici: occhio a non far scappare l’Empoli, altrimenti i playoff possono diventare a rischio.

L’anticipo della terza di ritorno di Serie B termina con una squillante e clamorosa vittoria dei toscani sul Palermo, che perde l’occasione di staccare al comando il Frosinone, venendo anzi raggiunto proprio dall’Empoli a 43 punti.

Dimostrazione di forza evidente quella della squadra di Andreazzoli, che era reduce dal 3-0 di Bari e che si conferma devastante in attacco: 52 gol fatti e tripletta per Francesco Caputo, salito a quota 19 gol.

Ad aprire subito le marcature in una gara molto intensa è stato il neo-acquisto Brighi, che al 12’ ha insaccato in tap in su respinta di Posavec su cross di Pasqual. Il Palermo ha reagito giocando una buona parte centrale del primo tempo, ma senza mai rendersi davvero pericoloso. Tutto deciso a cavallo dei due tempi con la doppietta di Caputo, prima su invito di Zajc e poi al termine di un’azione in velocità rifinita da Donnarumma. Il poker lo firma ancora Caputo al 90’ su rigore procurato dallo stesso ex Entella.

Potrebbero interessarti anche...