Sebastiani risponde a Zeman: “Una conferenza di m..”

Caos a Pescara: il boemo sbotta sul mercato, il patron degli abruzzesi risponde per le rime.

Animi surriscaldati a Pescara.

Nonostante la vittoria di misura sul Novara a tenere banco a casa del “Delfino” sono le parole del tecnico Zdenek Zeman che non ha celato il malcontento nei confronti dell’operato della società sul mercato.

L’ex allenatore della Roma, deluso dall’andamento dei suoi attualmente fermi al dodicesimo posto in campionato, non le ha mandate a dire alla dirigenza abruzzese: “Avevo fatto una lista di giocatori da tenere e cedere ma non si è fatto nulla. A gennaio chiederò nuovamente di sfoltire la rosa e di trovare qualche rinforzo. – ha detto il boemo – Con il presidente Sebastiani sto benissimo a cena a tavola, ma abbiamo punti di vista diversi sul calcio, lo vediamo in maniera completamente opposta.”

Parole pesanti che non sono piaciute al patron Daniele Sebastiani che ha risposto per le rime: “Se allo stadio c’era un clima pesante è per colpa della conferenza di m.. dell’allenatore”. Futuro in bilico quindi per Zeman? “Devo parlarci, poi deciderò”, ha concluso il presidente.
 

Potrebbero interessarti anche...